I rituali del bucato nel passato

dash-lenor_washing-laundry-jpg

Mentre continuiamo a raccogliere le candidature, dedichiamo questo blogpost a come veniva svolto il bucato nel passato, attività decisamente cambiata nel corso degli anni!


Una volta, ogni settimana o mese si svolgeva il bucato più piccolo mentre in primavera quello voluminoso (come lenzuola o asciugamani), perché era il periodo migliore per l'abbonzanza di acqua data dal disgelo.

Il giorno del bucato, si prendevano delle grandi vasche di legno che venivano posate su dei treppiedi con sotto un secchio. A questo punto la biancheria veniva inserita dentro queste vasche e pigiata. Veniva poi coperta con un drappo di tela su cui si spargeva la cenere e su cui veniva versata acqua bollente.

L'acqua sporca, dopo un po', cadeva da un foro posto sul fondo delle vasche e finiva nel secchio. Questa operazione veniva ripetuta finché l'acqua caduta non fosse stata limpida.

La biancheria più delicata, come polsini o pizzi, era messa a bollire a parte con il sapone di Marsiglia, mentre le magliette, le mutande e le calze venivano prima immerse nell'acqua con farina e succo di limone così da essere sgrassate.

La biancheria bagnata veniva, infine, trasportata al fiume o al lavatoio pubblico per essere risciacquata e messa a stendere.

Oggi è decisamente più semplice, non trovate? Conoscevate come veniva svolto il bucato nel passato?

371 Commenti

lisa66 • 7 anni fa

La mia mamma ha sempre lavorato in lavanderie. Qualche volta mi portava con se ed ho un'immagine chiara di lei che lavava a mano con le mani immerse in acqua e sapone. Sono proprio felice che questi tempi siano passati e che adesso ci siano prodotti innovativi come Dash e Lenor che lavorano per me!

libe80 • 7 anni fa

Ke ricordi!!!Mi ricordo da piccina ke la mia nonna aveva una pensione e quando alla mattina si faceva il bucato, c'erano le signore che lavavano le lenzuola bianche di fuori nel catino di cemento A MANOOOOO!!!!
Il mio divertimento dell'epoca?
Quando poi ripiegavano le lenzuola, saltavo nel mezzo per farmi cullare!!!....Povere donnine
Ciauuuu

delfino14 • 7 anni fa

si molto molto semplice.. meno male

sciacatta87 • 7 anni fa

Speriamo di sapere al piu' presto l' esito e di metterci subito all' opera :-)

sciacatta87 • 7 anni fa

Mia nonna mi raccontava la fatica per ottenere un buon bucato, sforzi fisici con bacinelle piene d' acqua da trasportare, se ci si pensa menomale che ora è tutto piu' semplice

alexa_desire • 7 anni fa

Diciamo di si, mia nonna aveva una lastra di marmo con dei solchi dove strofinava la biancheria sporca per renderla più pulita...adesso per fortuna è tutto più semplice...

alexia818 • 7 anni fa

Povere donne di una volta...adesso e' tutto piu' semplice per fortuna..mia nonna raccontava sempre che per lavare le lenzuola e farle uscire bianche li mettevano a mollo alla cenere e poi a voglia di lavare per togliere tutti i residui...sante lavatrici e santo dash!!!!!menomale che ci siete e ci semplificate la vita

minnie92 • 7 anni fa

certo adesso è molto più semplice abbiamo tutto!!!dall' ammorbidente al detersivo allo smacchiatore al cattura colori....secondo me era molto più bello come si svolgeva prima si aveva modo anche di stare più in compagnia (visto che comunque si andava in gruppi a fare il bucato) comunque si io conoscevo già i metodi che venivano svolti da mie nonne e mie bisnonne

Luana77 • 7 anni fa

la mia nonna andava al lavatoio, oppure le lenzuola che erano ingombranti le lavano nel lago e poi si metteva una persona per lato per strizzarle.....

rosina75 • 7 anni fa

per fortuna sono stati fatti passi da gigante rispetto ai tempi delle nostre nonne

cetta89best • 7 anni fa

mia nonna mi racconta sempre... è vero! oggi è decisamente più semplice lavare il bucato... :D

Tadina • 7 anni fa

Mia nonna mi raccontava di questi lavatoi che si trovavano al centro dei palazzi ed era sempre una festa anche se si ammazzavano di lavoro,povere donne

mery21 • 7 anni fa

certo si andava nelle fontane qui al mio paese munite di lavatoi in pietra o successivamente u lavaturi in ligna:) a mano si trattavano gli indumenti

ila65 • 7 anni fa

Dell'uso della cenere ne ero a conoscenza ma del succo di limone e farina non ne avevo mai sentito parlare

SoniettaF78 • 7 anni fa

Che bello essere nata negli anni 80 ;)

antony56 • 7 anni fa

È incredibile quante cose si imparino da questi blog.. e quanto semplice invece sia oggi fare il bucato! E tutto questo anche grazie a voi.

paolina76 • 7 anni fa

Certo oggi è molto ma molto più facile fare il bucato, prima era proprio un'impresa lunga e stancante, ora metti la lavatrice e nel frattempo fai altro....

papamilly • 7 anni fa

Si la mia nonna mi raccontava sempre del suo bucato e soprattutto che ci voleva olio di gomito per rendere i suoi capi splendenti.

lulu66 • 7 anni fa

Si mia madre quando era ragazza lavava i panni al torrente, meno male che oggi c'é la lavatrice! Un grande aiuto <3

lindadi • 7 anni fa

Accidenti quanta fatica si faceva un tempo! Siamo fortunate ad avere i preziosi aiuti di oggi.

tilly2012 • 7 anni fa

Concordo con le altre ambasciatrici, oggi siamo fortunate grazie alle nuove tecnologie e agli ottimi detersivi che si trovano in commercio (ovviamente grazie a Dash e Lenor), ottimi alleati per il bucato.

danamica • 7 anni fa

Oggi siamo veramente fortunate...

anchit • 7 anni fa

La lavatrice insieme al frigorifero è l'elettrodomestico più importante in una casa e ci si accorge della sua utilità quando per un motivo x ti viene a mancare. Se a questo aggiungiamo un ottimo detersivo come Dash il lavoro è fatto!!!

arteluce • 7 anni fa

mia nonna si lamentava spesso di quanto ero duro fare il bucato a mano tanti anni fa e ridevamo insieme benedicendo colui che ha inventato la lavatrice ...che insieme ai prodotti per il bucato ci da una mano per lavare al meglio la biancheria senza faticare troppo

cucchi • 7 anni fa

Si per i racconti delle nonne so come si faceva il bucato in passato. Come già scritto dalle altre ambasciatrici siamo super fortunate, per l'invenzione della lavatrice che ci permette di risparmiare tempo e fatica e per i detersivi che si trovano in commercio dash lenor (e altri prodotti p&g) che rendono il bucato pulito morbido profumato e igienizzato.

cucinelli • 7 anni fa

Leggendo i commenti delle altre ambasciatrici dobbiamo dire che siamo veramente forunate oggi che ci sono dei prodotti innovativi.

anaconda • 7 anni fa

e' proprio vero..prima il bucato era una fatica tremenda...ma adesso non e' piu' cosi'..per nostra fortuna perche' di sono validi aiuti che ci vengon in contro e ci permettono diavere risultati impeccabili con sforzo minimo...dash e lenor sono davvero super spero di esser una delle fortunate ! dita incrociate!

linny • 7 anni fa

che faticaccia prima adesso noi siamo molto fortunati

ciccio53 • 7 anni fa

concordo con tutto quello detto!

desiderimagazinesit • 7 anni fa

Noi in casa di nonna abbiamo ancora il vecchio lavatoio e lei ci raccontava di quando portava i panni al fiume..che bello sapere queste storie antiche :-)

desiderimagazinesit • 7 anni fa

Ora è molto molto più semplice, praticamente noi non siamo nulla :-)

mari_mari • 7 anni fa

Erano altri tempi....

Nogi • 7 anni fa

Mamma mia che fatica! Se penso che faccio una lavatrice al giorno (siamo in 5 in famiglia!!) avrei sudato 7 camice ogni volta per fare il bucato!!

gipek • 7 anni fa

Nel paesino in alta montagna dove trascorro le vacanze estive molte donne lavano ancora il bucato a mano nelle fontane con acqua gelida!!!!!
Ma vi assicuro che il bucato è pulitissimo!!!!!!!!!!!!!

tilly2012 • 7 anni fa

Il rito del bucato che avveniva circa una volta al mese nei lavatoti pubblici era per le donne, anche se faticoso, un momento di aggregazione e di incontro dove scherzare e scambiarsi opinioni e consigli.

lily80 • 7 anni fa

Devo essere sincera, non amo troppo lavare a mano, le lavatrici di oggi sono adatte ad effettuare i lavaggi più svariati. Certo è che cerco di accumulare più bucato possibile prima di lavarlo...ma di certo non passa un mese :)

Lindy83 • 7 anni fa

Ma povere donne chissà che fatica!!! E quanto tempo e pazienza sprecati...! Non mi rimane che dire W LA LAVATRICE!!!

cancerina83 • 7 anni fa

Effettivamente oggi le lavatrici hanno reso più semplice fare il bucato e personalmente, se non è strettamente necessario, evito di lavare a mano... Ho qualche ricordo di quando mia nonna raccontava di quando era ragazza ed andava a fare il bucato sulla riva di un fiumiciattolo vicino a casa... ma per le donne era un momento di ritrovo, un'occasione per chiacchierare, cantare, consigliarsi... e comunque, nonostante la lavatrice, mia nonna ha continuato a lavare a mano quasi tutto il suo bucato! :-)

grace88filosa • 7 anni fa

si anche mia nonna usava le scaglie di sapone marsiglia nel bucato a mano e strofinava strofinava strofinava......

paola58del • 7 anni fa

bei tempi ,il sapone che usavano a quei tempi ,e tutta un altra cosa rispetto ad adesso ,certo le lavatrici hanno reso tutto più facile, patico e anche con minor tempo, ma gli odori di quei tempi sono unici

pasquelo • 7 anni fa

oggi siamo avvantaggiati in tutto e ci lamentiamo pure!

titalex73 • 7 anni fa

cenere...mi raccontavano da piccola che si lavava con questa.....

Harley749 • 7 anni fa

La mia bisnonna mi raccontava spesso che si usava la cenere io xo' ero piccolina e non capivo bene le difficoltà di allora... oggi dopo tanti anni capisco che sono molto fortunata ad avere tante cose che mi facilitano la vita come la lavatrice il dash e il lenor

ANGUSTIAS • 7 anni fa

è vero è vero anche mia nonna dice che da giovane utilizzava la cenere per lavare il bucato!!!

dicembrina • 7 anni fa

Io mi ricordo mia nonna come lavava...alcune volte sembro lei..come pretratto la roba

ReginaD • 7 anni fa

oggi è più semplice ... sicuramente!
anche se mi trovo spesso a lavare cosa a mano come ai tempi :-P

ps trovo fantastica l'idea dello smacchiatappo!

Palmas • 7 anni fa

La cenere... Ricordo della nonna!!! Meno male che i tempi sono cambiati!!

teremon • 7 anni fa

è scomparso tutto , vuol dire che non faccio parte del team, auguri a tutti , andate subito a controllare

ciccired • 7 anni fa

Anche a me e' sparito tutto!:(

gra68 • 7 anni fa

come mai nella mia area di ambasciatrice non c'è più "stiamo valutando la tua candidatura"? Sono un po' perplessa........

lyllina83 • 7 anni fa

I miei nonni hanno sempre raccontato le tradizioni di quando erano giovani... fantastico!!!

supermary • 7 anni fa

Non sono stata scelta peccato

unaacaso • 7 anni fa

Conoscevo l'utilizzo della cenere ma tutto il calvario che ne seguiva non lo immaginavo!!!

sasa8989 • 7 anni fa

mia nonna mi racconta sempre di come si lavavano i vestiti al suo tempo...troppo impegnativo io sono amante della comodità

smiles • 7 anni fa

mia nonna mi raccontava che lei usava la cenere e la lisciva per il bucato.. poi al fiume a sciacquare.. ma poverina quanti dolori si è presa !!
molto meglio oggi con lavatrici tecnologiche e detersivi super efficienti :))

Sherazade83 • 7 anni fa

Certo che di fatica se ne faceva per avere un bucato pulito e profumato! Ora per fortuna tutto è più semplice, grazie anche a lavatrici e asciugatrici ed ovviamente a tutti i prodotti da bucato esistenti!! Siamo proprio fortunati :D

Elenascarparo • 7 anni fa

Fare il bucato tempo fa era davvero faticoso! Menomale che hanno inventato le lavatrici, nella società di oggi sarebbe impossible gestire una fatica del genere! Devo dire che io lavo pochissima roba a mano, quando siamo in campeggio lo trovo faticoso e mi porta via un sacco di tempo, quindi W LA LAVATRICE! e grazie alle aziende che pensano e studiano prodotti nuovi, più efficaci e che trovano formule per ridurre i dosaggi e l'impatto ambientale, se fare il bucato per me è davvero un momento sereno!

SymonaL • 7 anni fa

Ho visto tante volte mia nonna facendo il bucato ed ero terrorizzata, non volevo diventare grande...per fortuna i tempi sono cambiati in nostro favore e adesso è solo imbarazzo della scelta in quello che riguarda sia per le lavatrici che per i detersivi :)

coccinella26 • 7 anni fa

siamo davvero fortunate a vivere in un'epoca moderna con lavatrici e prodotti che danno il massimo per un bucato perfetto

lorymo • 7 anni fa

Ho conosciuto la nonna di mio marito lavare a mano con la tavola e il sapone giallo,grande panetto,mentre mia nonna già aveva la lavabiancheria,ma alcuni capi li metteva nel catino e lasciava a mollo per un po per poi lavare mano.Oggi meno male che c'è la lavatrice... :)

Maclale • 7 anni fa

Mia nonna mi racconta spesso di come venivano lavati i panni.. I suoi occhi diventano nostalgici e tornano a quando era una ragazza piena di forze e piena di vita. E mi dice sempre : voi ragazze di oggi non avreste la forza di fare tutto quello che facevamo noi. Voi siete ricche.. mi ripete!! La adoro

furbyfurby • 7 anni fa

purtroppo nessuno mi ha raccontato come si lavavano i panni in passato...ho solo una nonna in vita e lei mi aveva acennato di quanto fosse impegnativo lavarli ma di quanto fosse normale per loro, e noi che ci stanchiamo anche a pretrattare un capo prima del lavaggio in lavatrice!!!

Elisabetta1 • 7 anni fa

Eh si, la mia nonna e la zia non perdono mai l'occasione di rendermi partecipe delle loro usanze.
E raccontano sempre di quando lavavano i panni nel fiume!
Che ricordi!

venere023 • 7 anni fa

Mia madre mi racconta sempre molte storie sul "bucato di una volta". La cosa che mi colpisce sempre è che prima si lavorava sodo e ci si stancava la metà,forse c'era una cultura diversa dei lavori domestici. Io non potrei mai rinunciare alle comodità di un bucato fatto con la lavatrice e con prodotti che mi consentono di ottenere il risultato che voglio senza lavorar di gomito!

Leticiactba • 7 anni fa

Sicuramente era più complicato ma allo stesso tempo probabilmente era bello fare questa attività insieme ai vicini e parenti, secondo me non era solo un faticarsi noioso c'erano anche i momenti di divertimento e risate!

ladymillion • 7 anni fa

Si conoscevo questa tecnica, me la racconta sempre mia nonna che, adesso gradisce la lavatrice per l'età e gli acciacchi che iniziano a farsi sentire!! grazie Dash!! ;)

gaetano66 • 7 anni fa

mia nonna andava a lavare i panni al fiume allora l'acqua era limpida e si poteva

SUMMER9 • 7 anni fa

Il lavaggio avveniva esclusivamente a mano e questo fa capire l'importanza e l'aiuto della lavatrice :) Poi i prodotti di scarsa qualità in modo da considerare un lusso anche una saponetta classica, visto che il prodotto inizialmente usato era la cenere. Ora siamo decisamente fortunati e ci son tanti ottimi prodotti di cui non si può fare a meno :)

maaa • 7 anni fa

la mia nonna lo usava di legno e la mia mamma ne ha un in pietra

maaa • 7 anni fa

cmq meglio oggi con la lavatrice

ferrariscura • 7 anni fa

Che bei ricordi mi porta questa foto ... penso a quando mia nonna prendeva dal fustone la polvere dash ....che bello grazie dash!!!!

Torna su

Consenso per i cookie