La nostra routine del bucato

Laundry_routine-jpg

Oggi parliamo di un tema caro a tutte le “laundry lover”: la routine del bucato. Ovvero, tutti i passi da seguire per ottenere un bucato perfetto.


Ognuna di noi ha le proprie preferenze in fatto di bucato, seguendo piccoli riti che ci rendono sicure di ottenere capi perfettamente puliti, morbidi e profumati. C’è chi ama pretrattare le macchie e chi si affida invece alla potenza anti-macchia del proprio detersivo, oppure chi senza l’ammorbidente non potrebbe vivere e chi qualche volta ne fa a meno… le possibilità in fatto di bucato sono infinite e c’è sempre qualcosa da imparare per rendere il nostro bucato ancora migliore! Ecco le quattro fasi “classiche” per un bucato impeccabile.

1. Pretrattare
È la prima, importantissima, fase, per un bucato a prova di macchie e aloni. Quando ci capita di macchiare un nostro capo, è fondamentale agire il prima possibile, per evitare che la macchia penetri nel tessuto. In questo, un valido aiuto è lo Smacchiatappo del nuovo Dash Liquido, che grazie alla sua superficie scrub permette di intervenire in modo efficace sulle macchie prima di iniziare il lavaggio in lavatrice.

2. Separare i colori
Per mantenere i colori dei nostri capi brillanti come al primo lavaggio, conviene sempre essere prudenti. Per questo, il vecchio metodo di separare in modo netto i bianchi, chiari, scuri e neri è sempre la scelta migliore! Utilizzando poi un detersivo che rispetta e preserva la brillantezza dei colori, come Dash Ecodosi Pods 3 in 1 saremo più sicure che i nostri capi manterranno i loro colori brillanti.

3. Lavare
Il momento cruciale. Per evitare brutte sorprese, bisogna dosare il detersivo nel modo giusto. Si consiglia quindi di attenersi scrupolosamente alle indicazioni del proprio detersivo. Sia Dash Ecodosi Pods 3in1, con le sue capsule monodose, che lo Smacchiatappo del nuovo Dash Liquido, ci aiutano a trovare la quantità giusta di detersivo per il nostr lavaggio e di evitare sprechi. Inoltre, è opportuno non riempire eccessivamente la lavatrice con i panni da lavare: il bucato ha bisogno di spazio per essere lavato in modo corretto!

4. Ammorbidire
La fase che tante di noi amano di più. Grazie all’ammorbidente, i nostri capi acquistano tutte quelle caratteristiche che associamo al bucato perfetto: un fresco profumo di pulito e una morbidezza piacevole al tatto. La gamma di ammorbidenti Lenor ci aiuta proprio in questo, e con le sue 9 diverse profumazioni, consente di scegliere ogni giorno la fragranza che ci piace di più. Perché, se non è morbido e profumato, che bucato perfetto è? ;-)

E ora siamo curiosi: raccontate la vostra routine e tutti i vostri segreti per rendere splendido il bucato!

261 Commenti

fraale3121 • 7 anni fa

primo divido bianchi e colorati, poi pretratto..poi lavo e ammorbidiscoooooo

Rosaria1984 • 7 anni fa

Per il mi bucato divido sempre i bianchi con i colorati, poi per i capi bianchi e asciugamani uso detersivo in polvere (dash) e ammorbidente, mentre per i colorati uso detersivo liquido è sempre l'ammorbidente.
Spesso utilizzo anche prodotti per smacchiare e pretrattare. Insomma una gran fatica

britney • 7 anni fa

La mia routine del bucato rispecchia quella descritta in questo blogspot.....pretrattare, separare,lavare e ammorbidire sono le fasi che seguo giornalmente

annaritagarofalo • 7 anni fa

un segreto:avete dimenticato un fazzolettino al interno della lavatrice??risultato pelucchi sui capi??prendete una bacinella aggiungete 2 litri d'acqua e 1 bicchiere di aceto bianco per 15 minuti. risciacquate.aggiungete di nuovo del acqua con ammorbidente lenor x altri 15 minuti strizzate i capi a mano e scuoterli come un tappeto fuori dalla finestra e riponeteli di nuovo nell acqua e lenor...mettere al sole.risultato nessun pelucchi.

silviacanturi • 7 anni fa

il mio bucato splende perchè sulle macchie difficili uso il pretrattante , e soprattutto uso marche ben conosciute e affidabili che oltre a smacchiare i capi siano anche disinfettanti e profumati, Dash e Lenor sono una delle marche migliori a mio parere!

annaritagarofalo • 7 anni fa

io lenor lo uso anche per pulire al interno dei cassetti che utilizzo per appoggiare i capi...3 litri d'acqua con un tappo di lenor ...vi assicuro ottimo risultato senza aloni

Trudy317 • 7 anni fa

Seguo più o meno le stesse fasi, aggiungendo la fase 0 che consiste nello scegliere dei buon detersivi!

derae • 7 anni fa

Le fasi descritte sono le basilari per fare il bucato e le segue tutte così. Aggiungerei che è molto importante pure stendere bene i panni (anche con le stampelle se necessario) perchè è un aiuto nel momento della stiratura.

kikka86 • 7 anni fa

Seguo spesso tutte le fasi...per un bucato pulito e profumato

pasajera • 7 anni fa

Più o meno faccio lo stesso procedimento solo che per pretrattare devo sfregare bene molto bene i panni altrimenti le macchie rimangono sono curiosa di provare lo smacchiatappo

Ladyturchese • 7 anni fa

Metto in atto tutte le fasi descritte, soltanto che separo i colori prima di pretrattare.

Angels_M • 7 anni fa

Io difficilmente pretratto, anche perché lo sporco non è eccessivo e di macchie ci sono solo le mie che quando cucino o mangio mi imbratto come una lattante! ;) Per quanto riguarda la separazione dei colorati dai bianchi ho optato per i foglietti acchiappacolore, davvero efficaci! Anche dash potrebbe pensare di creare i propri!
Vi siete dimenticati una cosa fondamentale: di non caricare la lavatrice come se non ci fosse un domani, meno bucato c'è e meglio si lava! :)

micetta21 • 7 anni fa

l' unico per fare uscire belli e profumati splendenti e usare Dash e per farli venire morbidi ci pensa Lenor

Tanja88 • 7 anni fa

Pretratto i miei capi solo se hanno delle macchie difficili da lavare, le lenzuola le metto a 60 gradi con un detersivo in polvere, i capi bianchi per tutti giorni a 40 gradi con un detersivo liquido e un addittivo che li rende brillanti e puliti, i capi neri un detersivo apposito per colori scuri...ammorbidente sempre per qualsiasi bucato!

LollySuxstar • 7 anni fa

queste indicazioni sono utilissime! . io separo i colori, pretratto solo se necessario, uso sempre l'ammorbidente ed'è fondamentale per me oltre al bucato pulito , sentire profumo di fresco e al tatto morbido

sissuccia • 7 anni fa

un bucato perfetto è il sogno di ogni donna, io passo molto tempo per separare gli indumenti pretrattarli per poi passare al lavaggio.. ormai è un rituale! usare i prodotti giusti ed efficaci alleviano la fatica

elenaccia • 7 anni fa

Sempre utile ascoltare questi consigli..dal canto mio , alle volte, quando sono stanca o di fretta non separo i capi, intendo per colore...e in effetti qualche maglietta bianca nonn è più tanto bianca..

sofia12 • 7 anni fa

per prima cosa separare i capi bianchi da quelli colorati, poi in caso di macchie persistenti pretrattare, lavaggio e inserire detersivo liquido, ammorbidente non puo' mancare in un lavaggio perfetto!!! e poi una bella asciugata in asciugatrice, per mantenere i capi morbidi!!!

gregoraci • 7 anni fa

il segreto per avere il bucato sempre pulito e pretattare bene prima

valemach • 7 anni fa

Il mio segreto per il bucato:
separo sempre i bianchi dai colorati, spruzzo lo sgrassatore sui colletti e sui polsini delle camicie e strofino bene pretratto le macchie più ostinate, lavo i capi colorati meno sporchi a 30°, lenzuola ed asciugamani a 60°, utilizzo sempre l'ammorbidente per avere capi morbidi e profumati.

rosaria1980 • 7 anni fa

per prima cosa bisogna separare i capi bianchi da quelli colorati, poi in caso di macchie persistenti pretrattare, inserire detersivo liquido sulla macchia, e poi il detersivo con ammorbidente non puo’ mancare in un lavaggio perfetto per i capi più morbidi!!!

ginaegiorgia • 7 anni fa

prima operazione da fare è la separazione del bucato, poi per pretratto le macchie con scioglimacchie, aggiungo detersivo, a volte aggiungo napisan o amuchina per disinfettare e il magico lenor per ammorbidire e profumare

Pimpa20 • 7 anni fa

Per prima cosa separo i colori nelle varie bacinelle, aspetto una bella giornata di sole e molto asciutta. Poi programmo la mia lavatrice sul tipo di lavaggio, la temperatura e i giri della centrifuga...Non prima di aver messo la giusta quantità di detersivo e di ammorbidente nelle apposite vaschette. A volte ho bisogno di agire sulle macchie prima.

toccara • 7 anni fa

per prima cosa separo i capi bianchi da quelli colorati, poi in caso di macchie persistenti pretratto,
inserisco le mie eco dose e l'ammorbidente che non può mancare in un lavaggio perfetto....

toccara • 7 anni fa

per prima cosa separo i capi bianchi da quelli colorati, poi in caso di macchie persistenti uso uno scioglimacchie,
inserisco le mie eco dose e l'ammorbidente che non può mancare in un lavaggio perfetto....

ClouDMC • 7 anni fa

Ottimi consigli, soprattutto per chi è una donnina di casa alle prime armi.. come me!

homeprincess • 7 anni fa

in un primo momento separo i vari indumenti, colorati, intimi,ecc., una volta separati metto direttamente li' dove c'è più bisogno dello sgrassatore e infilo in lavatrice con detersivo in polvere o liquido ed ammorbidente; diciamo che non mi lamento del mio bucato ma ci sono degli aspetti che spero migliorino utilizzando questa nuova combinazione!

mariellact • 7 anni fa

Anche io segue questa routine, ed i miei capi escono sempre puliti e splendenti e soprattutto profumati e morbidi grazie all'ammorbidente, di cui non riesco a fare a meno.
Inoltre ho già avuto modo di utilizzare lo smacchiatappo Dash, ed è un valido aiuto per pretrattare il bucato.

giulielena • 7 anni fa

tempo fa pretrattavo il bucato ma era un lavoro infinito visto che le mie bimbe macchiano tutto!! da quando uso dash ecodosi 3 in 1 ho velocizzato il tutto perché non pretratto più!! nemmeno serve l'ammorbidente, uno spettacolo!! uso i foglietti acchiappacolore per rimediare ad eventuali errori dovuti ala fretta e per fare le lavatrici di colori misti!!! w la praticità!!

raffaella83 • 7 anni fa

io separo sempre i capi : scuri da bianchi...delicati e non. per un pulito impeccabile dash è l'ideale lo uso da sempre...la mia mamma l'ha sempre usato. poi un goccio di ammorbidente per una morbidezza unica. In caso di macchie ostinate uno dash sul panno asciutto, strofino un po e poi in lavatrice. oppure un misurino di vanish

liga2303 • 7 anni fa

Ciao tutti, non conoscevo i "tempi e mesi" di lavaggio, ma mia mamma da bambina, andava a lavare con sua mamma in un vicino torrente anche con il freddo (è nata nel 1943) e mi racconta di quanti "geloni" avevano sulle mani... adesso sembra davvero un lontano ricordo... chiassà come laveranno i nostri figli tra 30 anni??

TOMMASO12 • 7 anni fa

la mia routine e' pretrattare i capi sporchi, dividere i bianchi dai colorati, lavare e ammorbidirli con un buon ammorbidente che non perda la sua fragranza per giorni

Aras.p • 7 anni fa

Siamo in sintonia, seguo la stessa routine!

cucinelli • 7 anni fa

Come al solito separo i colorati dai bianchi e poi aggiungo sempre ad ogni lavaggio un pò di bicarbonato nella vaschettina..... ;-)

Kiaarr • 7 anni fa

ogni fase è importante e indispensabile per ottenere un bucato brillante fresco e profumato!

truccatrice • 7 anni fa

io faccio una marea di lavatrici....pensate mio marito si preoccupa sempre della bolletta della luce...separo non solo i capi bianchi da quelli colorati ma separo la roba nostra da quella della bimba....la roba scura , gli asciugami,le tovaglie da tavola,l'intimo dall'abbigliamento...insomma non lavo niente insieme ma tutto separato...sono un po' esagerata ..pero' non ho mai rovinato nulla. Uso solo la lavatrice, a mano non lavo nulla faccio i lavaggi a mano con il programma della lavatrice...ma il mio vero alleato e' dash...ecco perche sarei onorata di entrare a far parte del progetto....uso l'ammorbidente per asciugamani e accappatoi ma non e' lenor quindi mi piacerebbe provarlo.....speriamo

aqua76 • 7 anni fa

Solitamente è una lavatrice al giorno, il sabato quella x il cambio lenzuola. Separo attentamente i bianchi dai colorati, quelli neri, e c'è anche quella degli abiti blu da lavoro di mio marito. In tt ciò Dash & Lenor sn i miei alleati!

tatoo • 7 anni fa

sela mia lavatrice potesse parlare non so cosami direbbe....lavo tantissimo....con tre figli piccoli una lavatrice al giorno quasi sempre con prelavaggio...il fine settimana lavo di tutto e di piu'...lenzuola...tappeti...e una volta al mese le tende(4 lavaggi solo per loro).adesso mi aspettano i lavaggi del cambio stagione...ah dimenticavo che l'ammorbidente lo uso sempre per ogni lavaggio..

Tival • 7 anni fa

Non nego di essere tristemente fissata col bucato. Lavo i capi anche se indossati per mezza giornata. Quelli dei miei famigliari nella lavatrice con le consuete fasi di "ammollo" ,prelavaggio e lavaggio, i miei a mano e la procedura è sempre la stessa: separare i colorati, metterli in acqua calda col detersivo per ventimila ore, sciacquare , aggiungere l'ammorbidente e risciacquare con acqua fredda. Insisto follemente sotto le maniche nella regione ascellare e mi butto a capofitto sulle macchie strofinando come una forsennata. Il tutto per avere capi puliti, freschi profumati, morbidi....che ADORO.

partenope • 7 anni fa

separare colori,separare anche capi particolarmente sporchi da altri,pretrattare dove serve,candeggio prima il bucato da candeggiare poi metto in lavatrice inserimento del detersivo e ammorbidente nelle vaschette apposite e carico il programma e via

michelamikasa • 7 anni fa

Il lavoro, la palestra, la casa, la biancheria, ....e così i delicati, il cotone, i jeans, i colorati, i bianchi, i neri...tanti i motivi per cui a casa mia è davvero impossibile non fare la lavatrice almeno ogni due giorni.
Ci tengo molto affinchè i capi siano sempre perfetti, per questo ritengo che gli stessi detersivi da utilizzare debbano essere di qualità.Quello che mi ha colpita di questa accoppiata è sicuramente il nuovo tappo smacchiatore che non ho avuto modo di provare, qualcosa di fantastico se pensiamo che non avremo bisogno di un doppio prodotto per pretattare.

pattysor • 7 anni fa

Cara lavatrice....come si farebbe senza!A casa mia il bucato e' un appuntamento quasi quotidiano...tra il lavoro...la scuola...lo sport...la cesta e'sempre piena! E in fatto di bucato sono molto esigente....i colori devono rimanere brillanti ...il bianco deve essere BIANCO...e tutto morbido! Separo i bianchi dai colorati...per ognuno tratto a seconda del momento e poi la mia fase preferita e' quella dell ammorbidente!

pattysor • 7 anni fa

Sono io a casa che mi occupo del bucato....ma per scelta...ho le mie regole che rispetto....il bucato tocca e me...e' una fase molto delicate....il resto posso anche delegarlo!

libe80 • 7 anni fa

Rapporto amore e odio con la lavatrice!
Grandi soddisfazioni e anke qualke problemino, secondo me derivato dalla divisione precedente dei colorati!
E poi...non vi capita anke a voi ke qualke calzino scompaia!?!?!Il mistero dei calzini ormai è quasi giurassico ma....ANKORA ATTUALE!! XD
Comunque Dash è sempre stato il migliore e l'ammorbidente Lenor pure, li uso da anni e quando stendo sembra che la casa profumi come se avessi già pulito ogni cosa....Kiudo gli okki e li riapro....Purtroppo nn è così....devo ankora fare un sacco di cose
Ciauuu a tutte!!!!!

Cinziana • 7 anni fa

In bocca al lupo a tutti..:)

francy3 • 7 anni fa

ciao a tutti il blog dice esattamente come rendere un bucato impeccabile io seguo alla lettera tutti i procedimenti e poi oltre a risparmiare detersivo seguendo i consigli di dosaggio mi esce fuori un bucato pulitissimo ciao alla prossima francy3

kapri22 • 7 anni fa

io di bucato ne faccio davvero tanto. ho due bimbi.un marito. la palestra. il lavoro. il calcetto del marito e soprattutto le camice del mio maritino. macchie a volontà! in genere separo.pretatto e lavo. e poi l ammorbidente....mmmm ne ho usati tanti e nessuno mi ha mai soddisfatta...speriamo con lenor!!!!

Luana77 • 7 anni fa

il mio segreto è spazzolare il capo prima di metterlo nella lavatrice

cetta89best • 7 anni fa

io faccio lo stesso...separo gli scuri dai bianchi e dai colorati... faccio 3 distinzioni! la parte più importante dopo il lavaggio è l'ammorbidente.. che capi sarebbero se non fossero morbidi e profumati?? :D

AzzurroNapoli • 7 anni fa

Ho molta cura nel separare i bianchi dai colorati e uso detersivi differenti...per i capi bianchi e delicati uso lo stesso detersivo;per tutti i capi comunque uso un igenizzante e l'ammorbidente...ci tengo che gli abiti e le asciugamani siano profumati e morbidi!!!

lulu66 • 7 anni fa

Separo i capi bianchi dai capi colorati specialmente per mantenere i colori piü brillanti e uso sempre l'ammorbidente sia perchë profuma il bucato e sia perché mi facilitá la stiratura.

anaconda • 7 anni fa

come molte altre separo i capi bianchi da quelli colorati...poi
il compito lo svolge per noi i nostri affezionati alleati come dash e lenor!
i risultati poi sono impeccabili!

linny • 7 anni fa

anch'io adotto la procedura di tutte quante le altre..la vera differenza pero' la fanno i prodotti che si utilizzano e se nel caso come di dash e lenor il risultato puo' solo che esser eccellente

ciccio53 • 7 anni fa

Tutti ottimi consigli!

grace88filosa • 7 anni fa

prima di tutto separare i capi colorati e i bianchi ma anche dividere capi da lavoro da quelli giornalieri.
mentre se sono macchiati usare uno smacchiatore prima di metterlo in lavatrice

dicembrina • 7 anni fa

io lavo tutti i giorni.avendo un figlio di 18 mesi ed un marito meccanico...divido tutto..roba da lavoro ..roba bimbo se e da lavare a mano o in lavatrice..divido colorati dai bianchi...invece in garage ho una lavatrice piu vecchiotta x lavare tappeti e roba da cucina...

Altra • 7 anni fa

Io non posso fare a meno dell'ammorbidente, adoro il bucato molto profumato, soprattutto adoro l'odore che si sente in casa quando ho la biancheria stesa ad asciugare!

coccinella26 • 7 anni fa

praticamente è stata descritta la mia routine

capiroska • 7 anni fa

Io tengo molto al mio bucato perchè essere in ordine puliti e profumati è un biglietto di presentazione che ti porti dietro.Ho una famiglia numerosa e avolte faccio 2 lavatrici al giorno...avvolgermi qualcosa di morbido e profumato mi rilassa e l'ammorbidente è indispensabile!

martinanna • 7 anni fa

separo sempre i colorati dai bianchi, e i bianchi dalle spugne perchè ad ogni tessuto doso sia il detersivo che l'ammorbidente. Le macchie ora con lo smacchiatappo son facili da pregrattare, e il detersivo da dosare. l'ammorbidente lenor concentratto è un ottimo alleato agli sprecchi e all'inquinamento.

ciottolina1 • 7 anni fa

Ho creato un blog per la prima volta, quindi non essendo un esperta ho seguito un po' la linea del blog ufficiale, Spero che possa essere visitato da tante persone, inizierò con fare il passaparola con i miei amici e spero che venga visitato da tanti, mi raccomando fatelo anche VOIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII.
http://blog.libero.it/Smacchiatappo/?nocache=1414786164

Torna su

Consenso per i cookie